Sangiovese
Sangiovese

Sangiovese

Ha origini molto antiche, probabilmente era già utilizzato dagli etruschi. Giovan Vettorio Soderini, nel suo trattato "La coltivazione delle viti", ne parla dicendo che «il Sangioveto è un vitigno rimarchevole per la sua produttività regolare».

Leggi Tutto
Merlot
Merlot

Merlot

Il Merlot è originario della Gironde, nel sud-ovest della Francia, e in particolare della zona di Bordeaux. Nella maggior parte delle zone vitivinicole del mondo il Merlot è invariabilmente accompagnato dal Cabernet Sauvignon. I due vitigni si integrano perfettamente.

Leggi Tutto
Vermentino
Vermentino

Vermentino

Il Vermentino ha origini incerte, si pensa che sia nato in Spagna e poi si sia diffuso nella regione francese del Languedoc-Roussillon (dove è noto come Malvoisie Précoce d'Espagne o Malvoisie à Gros Grains), Corsica.

Leggi Tutto
Malvasia Nera
Malvasia Nera

Malvasia Nera

Malvasia a bacca nera appartenente a quella famiglia di vitigni il cui nome deriva da una variazione contratta di Monembasia, roccaforte bizantina ubicata in un promontorio posto a sud del Peloponneso, dove venivano prodotti vini dolci.  

Leggi Tutto
Canaiolo Nero
Canaiolo Nero

Canaiolo Nero

Il Canaiolo Nero è diffuso soprattutto nell'Italia centrale, in passato veniva utilizzato per conferire morbidezza e colore al Chianti Classico, affiancandolo al Sangiovese come complementare. Fino al XVIII secolo era in assoluto il vitigno più coltivato per la produzione di rosso. ......

Leggi Tutto
Trebbiano Toscano
Trebbiano Toscano

Trebbiano Toscano

Il nome deriva dal latino "Trebula" che tradotto significa "fattoria". Plinio il Vecchio parla di un "Vinum Trebulanum" più semplicemente "vino di paese" o "vino casareccio". La storia ha portato il Trebbiano toscano in Francia.

Leggi Tutto