Castello di Meleteo

Castello di MELETO: la storia del vino a Gaiole in Chianti dal 1256


Fin dal 1256 è il Castello di Meleto a dare il benvenuto a chi arriva a Gaiole in Chianti. Perfetta fusione tra passato e futuro, oggi il castello è una realtà polifunzionale, sintesi ed espressione delle caratteristiche più autentiche della Toscana: alla prestigiosa azienda vitivinicola, specializzata in vini del territorio, sono state affiancate la produzione di olio extravergine di oliva e l’allevamento di Cinta Senese.
MELETO Chianti Classico 2015
Meleto

Chianti Classico

CASTELLO DI MELETO Chianti Classico Gran Selezione 2012
Castello di Meleto

Chianti Classico Gran Selezione

Vinsanto del Chianti Classico DOC 2009
Vin Santo

del Chianti Classico

VIGNA CASI Chianti Classico Riserva 2013
Vigna Casi

Chianti Classico Riserva

BORGAIO VERMENTINO IGT Toscana 2016
Borgaio

Vermentino

Camboi - IGT Toscana Rosso 2014
Camboi

Malvasia Nera del Chianti

Unità Poderali

I terreni di Castello di Meleto si estendono intorno al castello per circa mille ettari: di essi centosessanta sono dedicati alla coltivazione della vite. Negli ultimi anni è stata posta particolare attenzione allo studio dei terreni più vocati alla viticultura, distinguendo cinque unità poderali ognuna delle quali dotata di caratteristiche peculiari: Meleto, San Piero, Casi, Poggiarso e Moci.

Le Unità Poderali del Castello di Meleto