CHIANTI CLASSICO COLLECTION 2020

Il 17 e 18 febbraio 2020 la Stazione Leopolda di Firenze ospiterà “Anteprime Toscane – Chianti Classico Collection” la più grande degustazione di Chianti Classico.

Anche quest’anno Castello di Meleto non mancherà all’appuntamento, presentando le nuove annate. Tra le diverse etichette il Meleto Chianti Classico 2018 e l’anteprima dell’annata 2019, l’anima della cantina, un Sangiovese espresso in purezza che racconta la storia di un territorio. Un Chianti Classico di tradizione, dove l’uso esclusivo del legno grande permette al vitigno di esprimersi al meglio.
Ad accompagnarlo, il Vigna Poggiarso Chianti Classico Riserva 2016 e 2017, nato dalle uve provenienti dal vigneto Poggiarso, tra le unità poderali più aride e fredde della proprietà di Castello di Meleto, dove le pendenze sono importanti e l’altitudine sfiora i 530 metri s.l.m. Qui, il Sangiovese trova condizioni climatiche estreme, che determinano una scarsa produzione, ma un’alta qualità dei vini.

Castello di Meleto avrà il piacere di presentare anche una delle sue ultime creazioni, il Camboi IGT Toscana Rosso 2018, un 100% Malvasia Nero del Chianti. Un vino difficile da categorizzare, molto raro all’interno del panorama enologico nazionale, nato da vitigni autoctoni dell’area del Chianti Classico.
Infine, tra le etichette presentate non mancherà il Castello di Meleto Chianti Classico Gran Selezione 2016, una produzione limitata proveniente dai vigneti di Casi e San Pietro. Un vino che fa della capacità di affinamento la sua bandiera: il tempo e l’attesa sono ciò che dischiudono le sue caratteristiche uniche. L’annata 2016, inoltre, è stata caratterizzata da uno degli inverni meno piovosi degli ultimi anni, la pioggia è arrivata da primavera fino all’inizio dell’estate, che quest’anno ha riservato anche delle grandinate. Tutto ha portato a una maggior vigoria della pianta, ma a una minor produzione, qualitativamente migliore anche rispetto al 2015.

Potrete trovarci con i nostri vini allo stand n°35